<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=584589315352917&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
icona-lubrificante-1

OLIO AL SILICONE: COMPOSIZIONE

oli lubrificanti al silicone per alta temperatura

I siliconi comprendono un insieme di polimeri sintetici composti da uno telaio di natura inorganica costituito da una serie di legami tra atomi di Silicio e Ossigeno (-Si-0- Si) e gruppi funzionali laterali di natura organica variamente ramificati, tipiche dei legami carbonio-carbonio (C-C).

La notevole versatilità di questo polimero nel contesto industriale ha stimolato lo sviluppatore a comporre numerose varianti che per semplicità vengono racchiuse in tre principali categorie:

  • Oli lubrificanti
  • Resine
  • Elastomeri

Gli oli siliconici più conosciuti possono essere distinti in 6  principali categorie:

  • Dimetilsiliconi > sono gli oli siliconici più diffusi ed utilizzati nella lubrificazione industriale per il loro efficace rapporto qualità-prezzo. Possiedono un alto indice di viscosità e bassa tensione superficiale. Ideali per protezione e riduzione dell'attrito di materiali polimerici quali gomme e plastiche.

  • Flurosiliconi > buon potere lubrificante e resistenza chimica all'azione dei solventi, estende la durata di cuscinetti a rotolamento. Sono indicati per applicazioni alle alte temperature. Godono di ottima capacità di resistenza al carico meccanico.

  • Metil-fenilsiliconi > caratterizzati da ottima resistenza alle basse e alte temperature, sopportano molto bene le radiazioni e possiedono un'elevata stabilità all'ossidazione.

  • Metil-alchilsiliconi > sono in grado di sviluppare una film lubrificante efficace in condizioni di attrito dinamico. Compatibili con materiali organici. Utilizzabili in contesti di applicazioni coating e verniciature industriali.

  • Cloro-fenil-metilsiliconi > Ideali per estendere gli intervalli di lubrificazione a temperature estreme. La presenza di cloro grazie alla sua elevata reattività con i metalli garantisce una lubrificazione efficace in condizioni di attrito limite in accoppiamenti metallo-metallo. Hanno un punto di congelamento molto basso.

  • Organosiliconi > raggruppati per semplicità in una sola categoria comprendente tutti i telai (Si-O-Si), variamente combinati con polimeri organici, la cui ramificazione viene scelta per migliorare specifiche proprietà.

I  fluidi siliconici  sono classificati, oltre che per la composizione chimica, anche sulla base del peso molecolare medio o anche attraverso il valore della viscosità dinamica misurata alla temperatura di riferimento di  25°C.

Gli oli al silicone  sono disponibili sul mercato con valori di viscosità standard e tolleranze di solito comprese tra +/- 10%.

Hai bisogno di un olio siliconico con una viscosità precisa? Lo formuliamo noi per te!

Richiedi un campione
icona-lubrificante-1

OLI AL SILICONE: CARATTERISTICHE

olio siliconico per damper

Gli oli al silicone più utilizzati nella lubrificazione industriale appartengono ai dimetilsiliconi, sono i migliori sotto l'aspetto rapporto qualità-prezzo,  disponibili in una varietà molto ampia di viscosità e godono di notevoli  proprietà tali da renderli la scelta preferenziale laddove si prefigurano condizioni di esercizio gravose.

Le principali caratteristiche degli oli al silicone possono essere riassunte come segue:

  • Ampio intervallo di temperature di esercizio da -60 fino a 200°C di esposizione termica  continuativa.
  • Necessità di elevata stabilità termoviscosa > ridotta variazione della viscosità al variare della temperatura.
  • Accoppiamenti meccanici misti > gomma-metallo e metallo plastica.
  • Buona resistenza alla fiamma e auto-estinguenza
  • Elevata stabilità alla termo-ossidazione grazie al forte legame Si-O-Si
  • Bassa tossicità 
  • Contenuto ridotto di composti volatili (VOC) per i gradi di viscosità superiori
  • Ottima compatibilità con plastiche amorfe e gomme > NBR, EPDM,FKM
  • Ineguagliabile resistenza al dilavamento
  • Stabilità all'idrolisi
  • Elevata rigidità dielettrica

Il valore di viscosità dinamica di un olio siliconico non è sempre costante, ma può variare  oltre che in relazione alla temperatura anche sulla base della sollecitazione dinamica a cui è sottoposto. È opportuno tenere in considerazione questo parametro progettuale nel caso in cui l'olio sia responsabile del corretto funzionamento di ammortizzatori, cinematismi soft-closing, dampers o giunti viscosi.

 

Schermata 2019-11-23 alle 08.31.42

Gli oli siliconici vengono impiegati direttamente per la lubrificazione oppure come base formulativa dei grassi al silicone, che si differenziano per la loro capacità adesiva e coesiva ai punti di attrito.

I grassi al silicone sono preferiti agli oli siliconici per la loro superiore capacità di resistere alla centrifugazione e al carico meccanico.

Guida completa oli al silicone, scopri la soluzione più adatta!

oli al silicone guida completa 3d

Inserisci la mail e scarica la tua copia

Scopri le principali applicazioni industriali degli oli al silicone di nostra produzione

icona-lubrificante

Serie oli siliconici da 1 cps a 10 cps

RHEOFLUID VL - SERIES 

36

Bassissima viscosità dinamica,  trasparenti, inodore privi di materie prime organiche. Usati come solventi, cosolventi, precursori e coadiuvanti per la pulizia.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Serie oli siliconici da 10 a 100 cps

RHEOFLUID L - SERIES 

37

Leggeri e a bassa viscosità. Indicati per la lubrificazione e l'assemblaggio di componenti in plastica e gomma.  Chimicamente inerti e con una bassa tensione superficiale.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Serie oli siliconici da 100 a 1,000 cps

RHEOFLUID M - SERIES 

38

Media viscosità. Ideali per lubrificazione e accoppiamenti misti gomma e plastica, impiegati come fluidi diatermici e componenti meccanici nell'industria alimentare. Possiedono un elevato punto fiamma e sono ottimi alle basse temperature.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Serie oli siliconici da 1,000 a 60,000 cps

RHEOFLUID MV - SERIES 

39

Viscosità medio-alta a 25°C, elevato coefficiente viscotermico, bassa perdita per evaporazione e alta resistenza alla termo-ossidazione fino a 200°C. Sono autoestinguenti e hanno un'elevato punto fiamma.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Serie oli siliconici da 60,000 a 600,000 cps

RHEOFLUID V - SERIES 

40

Alta viscosità, inodori, incolori. Ideali per ammortizzatori lineari e rotanti, giunti viscosi e dispositivi antisismici. Alto indice di viscosità, buon potere sigillante.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Serie oli siliconici da 600,000 a 20,000,000 cps

RHEOFLUID VH - SERIES 

1600x550 serie2 (9)-1

Altissima viscosità. Indicati per controllo dell'attrito in ammortizzatori, dispositivi antisismici e cinematismi soft closing. Viscosità dipendente dalla sollecitazione al taglio.

Scarica il Datasheet

icona-lubrificanti grande

Oli al silicone guida tecnica alla scelta

Scopri le soluzioni a base di olio siliconico Rheofluid.  Le viscosità disponibili non  sono sufficienti ?  Formuliamo  grades di viscosità su misura per il tuo componente!

Grazie alla loro impareggiabile stabilità termica e all'alto indice di viscosità gli oli al silicone sono preferiti agli oli minerali e organici in genere come fluidi di controllo in cinematismi per il controllo e rallentato frizionato di:

  • Ammortizzatori rotativi
  • Ammortizzatori lineari
  • Cerniere decelerate
  • Meccanismi soft closing

Scopri come abbiamo risolto problematiche simili a quelle del tuo progetto.

oli al silicone guida completa 3d

Scarica subito la tua copia

IL MERCATO OFFRE TANTI PRODOTTI PER LA LUBRIFICAZIONE INDUSTRIALE, SOLO NOI POSSIAMO REALIZZARE LA TUA SOLUZIONE IDEALE.

 Richiedi un campione gratuito