<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=584589315352917&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
icona-lubrificante-1

LUBRIFICANTi per BASSE TEMPERATURE

Lubrificanti per basse temperature

 

Il funzionamento regolare di un cuscinetto a rotolamento, di una catena, di un moto riduttore o di qualsiasi dispositivo meccanico già a partire da -20°C non può prescindere dall'adozione di una soluzione lubrificante specifica per basse temperature.

Il film lubrificante deve garantire il miglior compromesso tra il più basso attrito viscoso possibile e la minore perdita di materiale da usura per attrito in tutte le condizioni di lavoro.

Un fluido lubrificante a seconda della sua consistenza (olio, grasso o pasta) è composto in misura variabile dai seguenti elementi:

  • Olio base
  • Addensante
  • Lubrificanti solidi
  • Additivi

Il costituente principale  che indirizza e  caratterizza l'evoluzione del comportamento del lubrificante alle basse temperature è l'olio base, presente a seconda delle composizioni  in percentuali di norma superiori al 60% in peso.

Scopri le proprietà di un fluido lubrificante per basse temperature

Scarica la guida gratuita
icona-lubrificante-1

BASSA TEMPERATURA: EFFETTI SUI MATERIALI IN ATTRITO E SCORRIMENTO

Effetti bassa temperature su materiali

 

I materiali e i particolari che costituiscono un dispositivo elettro meccanico subiscono come i lubrificanti gli effetti della temperatura.  A seconda della loro composizione, materie plastiche, metalli, gomme o compositi possono andare incontro a uno o più delle seguenti alterazioni:

  • Deformazione >  contrazioni dei metalli e dei polimeri (elastomeri, plastiche e compositi).
  • Infragilimenti > diminuzione delle proprietà elastiche dei polimeri, alcuni elastomeri come la gomma nitrilica (NBR) se non opportunamente addittivati, infragiliscono e subiscono rotture permanenti durante i passaggi a basse temperature.
  • Adesione superfici in reciproco scorrimento > effetti coesivi possono occorrere a causa di fenomeni di cristallizzazione
  • Incremento attrito statico e dinamico > per effetto dell'aumento della viscosità dinamica dei fluidi lubrificanti
  • Variazione proprietà meccaniche dei materiali >  come ad esempio allungamento a rottura

Gli assorbimenti di energia e gli attriti del tuo cinematismo aumentano in maniera eccessiva a -50°C?

Scopri le cause
icona-lubrificante-1

OLI MINERALI O SINTETICI per le basse temperature?

Oli minerali o sintetici per basse temperature

 

Stabilita la temperatura minima di esercizio di un dispositivo meccanico, per una corretta formulazione del fluido lubrificante che lo proteggerà durante il suo funzionamento devono essere individuati in maniera accurata due parametri:

  • Viscosità
  • Composizione chimica dell'olio base > minerale o sintetica

La viscosità identifica l'attrito interno di un fluido lubrificante e quindi la sua resistenza allo scorrimento.  La viscosità di un olio aumenta con il decrescere della temperatura e si misura in cSt (centistokes) o cPs (centipoises). È fondamentale che il suo valore alla temperature minima di esercizio non oltrepassi la soglia critica, il cui superamento causerebbe un incremento eccessivo degli attriti.

Gli oli base utilizzati per la formulazione dei lubrificanti industriali possono essere distinti in due categorie:

  •  Minerali
  •  Sintetici

Ai minerali appartengono quelli ottenuti per raffinazione e distillazione del greggio, sono economici e non particolarmente performanti alle basse temperature.  Alla famiglia dei sintetici appartengono oli ottenuti per sintesi diretta attraverso reazioni e processi chimici. Gli oli sintetici garantiscono prestazioni superiori alle basse temperature, come evidenziato nel grafico a confronto dei punti di congelamento a parità di viscosità.

Se immaginiamo la lubrificazione di una cuscinetto a rotolamento operante fino a -50°C è naturale pensare come la scelta dell'olio base non possa ricadere su un grade di composizione minerale!

 

Schermata 2019-09-14 alle 12.09.22

 

Stai cercando un grasso lubrificante che garantisca un funzionamento regolare fino a -70°C?

Scopri di più

Scopri se il lubrificante che utilizzi ha le carte in regola per garantire bassi attriti alle basse temperature!

 

Contenuti

  • Come migliorare le prestazioni di un dispositivo meccanico alle basse temperature
  • L'importanza degli additivi nella formulazione di oli minerali
  • Relazione tra attrito dinamico, viscosità e temperatura 
  • Punto di congelamento degli oli lubrificanti
  • Confronto tra oli sintetici e minerali
  • Viscosità e indici di viscosità a confronto

       Scarica gratis

basse_temperature_cta_3d

Vuoi prestazioni superiori alle basse temperature?
Compila il form e ottieni la tua soluzione lubrificante personalizzata

Cilindri pneumatici senza stelo

Maconsynth GT1/B
Grasso lubrificante a base di idrocarburo sintetico per cilindri pneumatici senza stelo

screen-4

Cilindri pneumatici progettati per basso attrito

Pneugrease HTS
Grasso lubrificante a base di polidimetilsilossano per cilindri a basso attrite risparmio energetico

screen-5

Cilindri pneumatici con anelli tenuta EPDM

Maconsynth Retrac 400
Grasso lubrificante a base sintetica per cilindri pneumatici con anelli di tenuta in EPDM

screen-6

Cilindri pneumatici per contatto alimentare

Ultragrease ATOX 2
Grasso lubrificante base PAO omologato per contatto accidentale con alimento

screen-7

Cilindri pneumatici senza stelo

Maconsynth GT1/B
Grasso lubrificante a base di idrocarburo sintetico per cilindri pneumatici senza stelo

screen-4

Cilindri pneumatici progettati per basso attrito

Pneugrease HTS
Grasso lubrificante a base di polidimetilsilossano per cilindri a basso attrite risparmio energetico

screen-5

Cilindri pneumatici con anelli tenuta EPDM

Maconsynth Retrac 400
Grasso lubrificante a base sintetica per cilindri pneumatici con anelli di tenuta in EPDM

screen-6

Cilindri pneumatici per contatto alimentare

Ultragrease ATOX 2
Grasso lubrificante base PAO omologato per contatto accidentale con alimento

icona-lubrificante-1