<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=584589315352917&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
icona-lubrificante

22/11/2019

Oring in gomma dinamici: quali lubrificanti usare?

Oring-in-gomma-dinamici--quali-lubrificanti-usare

Rispetto a quelli statici, gli Oring in gomma dinamici sono sottoposti ad uno stress meccanico superiore.Dato che vengono inseriti tra 2 parti in movimento il rischio di usura è di gran lunga maggiore. Scegliere il lubrificante adatto è quindi ancora più importante. 

O-ring in gomma: funzione e applicazioni

L’Oring è il dispositivo di tenuta per eccellenza, capace di soddisfare numerose esigenze e settori.

Un Oring in gomma è un anello di elastomero a sezione circolare, progettato per essere inserito in un apposito alloggiamento e compresso durante l'assemblaggio di due o più parti. Tale compressione aumenta con il crescere della pressione contribuendo a migliorare l’effetto tenuta.

Un Oring in gomma, come la maggior parte delle guarnizioni, viene impiegato in numerosissime situazioni di diversa natura, che lo mettono a contatto con combinazioni liquide, solide e gassose. 

Essi vengono inoltre realizzati con molteplici mescole, in differenti dimensioni e durezze, per questo è fondamentale, per garantirne le massime performance in termini di durata e prestazioni, utilizzare un lubrificante appositamente studiato per le loro caratteristiche.

Quale? Vediamolo insieme!

 

Oring in gomma dinamici e forza d’attrito

Parlando di Oring in gomma a tenuta dinamica, un fattore molto importante che influenza la qualità della tenuta e della guarnizione è la forza d'attrito.

Premessa: il valore del coefficiente d'attrito tra Oring in gomma dinamici e componenti è alto, ma certamente un lubrificante adeguato tra parete e guarnizione contribuisce in maniera importante a ridurlo.

Le applicazioni dinamiche possono essere distinte in due principali tipologie, a seconda che la tenuta sia di liquidi o di gas:

  • in caso di tenuta dinamica di liquidi l’Oring in gomma aderisce alle superfici di tenuta con una forza, la cui entità dipende dal volume dell'anello in relazione alle dimensioni della cava, e alla pressione esercitata dal fluido;
  • in caso di tenuta dinamica di gas, invece, non abbiamo un fluido che possa fungere da lubrificante e per ovviare a tale inconveniente si utilizza aria nella quale è presente in sospensione una certa quantità di olio lubrificante, che depositandosi sull’Oring in gomma riduce l'attrito.

Oring in gomma: la composizione chimica

Ogni contatto tra un Oring in gomma e un fluido lubrificante crea una reazione chimica che può avere effetti più o meno evidenti sulla guarnizione stessa. Essi si distinguono principalmente in due effetti:

  • rigonfiamento, quando l’olio base del lubrificante e i suoi componenti vengono inglobati nella matrice della gomma
  • contrazione, quando alcuni componenti della gomma si spostano verso il fluido lubrificante

Entrambi questi fenomeni possono verificarsi per differenti motivi, ma è piuttosto chiaro che siano situazioni non naturali nel funzionamento del macchinario e della guarnizione, che possono avere anche conseguenze molto gravi. Dopo essere venuto a contatto con il lubrificante, infatti, un Oring di gomma può subire importanti modifiche quali:

  • aumento di durezza
  • aumento di volume
  • aumento di peso
  • resistenza a trazione
  • allungamento a rottura

Le potenziali interazioni con i fluidi o grassi utilizzati per l'assemblaggio o la lubrificazione degli Oring di gomma possono distruggere il tuo lavoro fin dal principio, per questo devi affidarti a esperti che ti aiutino a valutarle nella maniera appropriata sulla base delle tue effettive necessità.


Scarica gratuitamente la scheda prodotto del lubrificante sintetico a basso coefficiente d’attrito Fluorisil 1050 K, scegli la composizione perfetta per i tuoi Oring in gomma e chiedi una campionatura gratuita! Clicca qui sotto!

New Call-to-action

 

Marco Gandelli

Scritto da Marco Gandelli

Imprenditore. Co-fondatore di Macon Research. Esperto e appassionato di meccanica e chimica della lubrificazione. Da 15 anni dopo migliaia di analisi condotte su dispositivi elettro-meccanici, formulo per i progettisti soluzioni lubrificanti su misura per l'incremento dell'efficienza, della durata e il controllo dell'attrito. Amante dell'efficienza dei processi aziendali e del digital marketing.

New call-to-action
New call-to-action

Iscriviti al blog

Gli articoli più letti

Leggi gli ultimi articoli