<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=584589315352917&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
icona-lubrificante

28/10/2019

Compatibilità materie plastiche: sensibilità chimica ai lubrificanti

Compatibilita-materie-plastiche--sensibili-agli-attacchi-chimici-1

 

La compatibilità materie plastiche - lubrificante è un argomento di strema attualità. Di certo, il modo migliore per ridurre gli sprechi di plastica consiste nell'ottimizzare l'utilizzo di quella già prodotta. A livello industriale questa cosa si può tradurre nel trovare lubrificanti adatti (e testati) che riducano guasti, deformazioni e usura eccessiva.

Nel bene e nel male, visto il grande parlare che si fa ultimamente sulle tematiche ambientali, le materie plastiche rivestono ancora un ruolo molto importante, che in molti settori industriali è molto difficile da ridurre.

Di sicuro una delle strade intraprese da parte dei produttori di materie plastiche, è quella della qualità, che diventa ancora più importante e complicata quando si parla di plastiche non pure ma totalmente o parzialmente riciclate 

In questo percorso i componenti meccanici vengono inevitabilmente sottoposti a condizioni di lavoro molto particolari e scomode, che necessitano di controlli e precauzioni costanti e con standard molto alti per poter funzionare nella maniera più corretta. Sia che si tratti di componenti prodotti in larga scala o a tiratura limitata, è importante che i macchinari siano lubrificati nella maniera corretta per non recare alcun danno all’impianto e al prodotto stesso, proteggendolo in maniera perfetta da agenti esterni o componenti chimici dannosi.

Compatibilità materie plastiche: attento alla scelta del lubrificante!

I lubrificanti per materie plastiche sono formulati per ridurre usura, rumorosità e gioco, ma soprattutto devono resistere a sbalzi termici molto importanti, con temperature che oscillano da –70°C a +200°C.

La loro composizione, inoltre, varia sensibilmente a seconda del settore in cui le materie plastiche sono destinate. Per questo, la scelta del lubrificante adatto non è assolutamente semplice e banale, anzi, deve essere ben studiata e soprattutto verificata.

Ad esempio, esistono delle vere e proprie linee guida per la selezione iniziale dell’olio sintetico per componenti in plastica o elastomeri: gli esteri (ovvero le basi lubrificanti) dovrebbero essere usati con estrema cautela con:

  • policarbonato
  • poliestere
  • ossido polifenilico
  • polistirolo
  • polisolfuro
  • polivinilcloruro
  • buna S
  • butile
  • gomma naturale e neoprene.
Mentre fluoroeteri e siliconi sono compatibili con la maggior parte delle plastiche e degli elastomeri.

La selezione del giusto lubrificante per materie plastiche è una vera e propria necessità, in quanto in caso di condizioni di elevato stress meccanico, temperature eccessive, scarsa qualità del materiale, o ancora peggio in caso di una combinazione di molteplici di questi fattori, l’unica garanzia a supporto del lubrificante per materie plastiche è la sua verifica attraverso rigorosi test.

 

Compatibilità materie plastiche: Policarbonato e ABS

Si sente spesso parlare di materie plastiche sensibili agli attacchi chimici o “chimicamente fragili”, per le quali la scelta del lubrificante adatto diventa ancora più fondamentale. Ma quali sono?

Ad esempio, tra le più comuni abbiamo Policarbonato e ABS, utilizzate molto e in diversi settori.

 

Compatibilità ABS

L'ABS è una plastica molto tenace e resistente agli urti, che ha un basso coefficiente di ritiro, un'elevata stabilità dimensionale e una buona resistenza agli acidi e alle basi, perfetta per realizzare dispositivi portatili quali pc o smartphone.

 

Compatibilità Policarbonato

Il Policarbonato, invece, ha anch’esso una buona resistenza agli urti, un basso coefficiente di ritiro e una buona stabilità dimensionale, ma a differenza dell’ABS ha una maggiore resistenza al calore, supportando anche finiture estetiche di pregio.

 

Entrambe queste materie plastiche hanno una scarsissima resistenza chimica, per questo è importante capire immediatamente se il lubrificante che hai scelto di usare per i tuoi macchinari è adeguato o meno.

Per farlo clicca qui sotto e scarica gratuitamente la nostra guida sui lubrificanti e le materie plastiche!

New call-to-action

 

Marco Gandelli

Scritto da Marco Gandelli

Imprenditore. Co-fondatore di Macon Research. Esperto e appassionato di meccanica e chimica della lubrificazione. Da 15 anni dopo migliaia di analisi condotte su dispositivi elettro-meccanici, formulo per i progettisti soluzioni lubrificanti su misura per l'incremento dell'efficienza, della durata e il controllo dell'attrito. Amante dell'efficienza dei processi aziendali e del digital marketing.

New call-to-action
New call-to-action

Iscriviti al blog

Gli articoli più letti

Leggi gli ultimi articoli