<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=584589315352917&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">
icona-lubrificante

25/01/2019

3 soluzioni all’usura meccanica nelle componenti elettriche

3 soluzioni all’usura meccanica nelle componenti elettriche

L’usura meccanica rappresenta la perdita progressiva e continuativa di materiale da superfici solide, in reciproco movimento e contatto.

Tutti i dispositivi meccanici, semplici o complessi che siano, con il passare del tempo vanno incontro a queste perdite, se non opportunamente lubrificati. “Opportunamente” significa che devi sapere quali sono i migliori lubrificanti per componenti elettriche. Vediamo che caratteristiche devono avere.

Esistono diverse modalità attraverso cui l’usura meccanica agisce, alcune delle quali possono lavorare in maniera sinergica creando effetti devastanti sui tuoi componenti:

  • Abrasione, si formano solchi superficiali per effetto della differenza di durezza dei partner in attrito;
  • Adesione, rimozione di materiale superficiale per effetto della tendenza all’incollamento di due materiali, può essere superficiale o profonda;
  • Fatica superficiale, perdita di materiale e deformazione delle superfici a causa di stress meccanici ripetuti;
  • Erosione, si creano solchi superficiali provocati dall’urto di particelle solide contenute in fluidi in collisione ad alta velocità;
  • Sfregamento, usura localizzata sulle superfici a contatto per effetto di reciproco scorrimento provocato da vibrazioni;
  • Corrosione, perdita di materiale ossidato dalle superfici in attrito;
  • Elettro-corrosione, asportazione di materiali a causa della dissoluzione di un liquido corrosivo favorito dalla corrente elettrica;
  • Scarica elettrica, perdita di materiale provocata da parti metalliche fuse e alterate da scariche elettriche.

L’usura meccanica è un fenomeno naturale e inevitabile, ma se anticipata con buone azioni preventive e una costante e accurata lubrificazione, può essere ritardata a tutto vantaggio delle componenti.

Qual è il vantaggio?

  • Se la tua azienda produce componenti elettriche, il giusto lubrificante ti garantisce di ridurre drasticamente il rischio di reso per malfunzionamenti.
  • Se la tua azienda lavora con macchine nelle quali sono presenti componenti elettriche, il giusto lubrificante ti permette di mantenere ottimale la produttività.

 

Usura meccanica e componenti elettriche

Controllare l’usura meccanica fin dalla progettazione, attraverso uno studio approfondito e la scelta del lubrificante corretto, può davvero prolungare di diverso tempo il funzionamento ad alti livelli delle tue componenti elettriche.

Dall’azionamento di un pulsante all’accensione di un motore, passando per la chiusura di un sezionatore, sono davvero tantissime e molto frequenti le azioni di usura. Pensiamo, ad esempio, alle sollecitazioni che un comando elettrico subisce in occasione dell’interruzione o attivazione del passaggio di corrente: l’avvicinamento delle due superfici conduttive è un momento cruciale, e anche una corretta progettazione non può evitare la formazione del cosiddetto arco elettrico.

Questo perché le componenti elettriche sono soggette a brevissime sollecitazioni a temperature troppo elevate, incompatibili con qualsiasi materiale, della durata di frazioni di secondo, che producono continui micro danneggiamenti alle superfici conduttive che trasportano la corrente.

Facile comprendere, quindi, quanto possano danneggiarsi le componenti elettriche azionamento dopo azionamento, per giorni, settimane, mesi, anni, creando malfunzionamenti, specie nelle trasmissioni di segnali di bassa intensità.

 

Effetti dei lubrificanti sull’usura meccanica

Come abbiamo appena visto, l’usura meccanica nelle componenti elettriche dipende da molteplici fattori, per questo è fondamentale poter disporre di un lubrificante funzionale alle tue esigenze, creato appositamente sul tuo progetto.

I vantaggi derivanti dall’utilizzo di un corretto lubrificante sono molteplici:

  • Riduce considerevolmente l’attrito e l’usura;
  • Evita un eccessivo riscaldamento da attrito o causato da sorgenti esterne;
  • Protegge da prodotti aggressivi che possono formarsi durante l’esercizio;
  • Garantisce performance al massimo livello per tutta la vita del componente.

 

Vuoi capire come lubrificare in modo corretto i connettori elettrici separabili? Scarica la nostra guida gratuita e scopri le caratteristiche del lubrificante adatte allo scopo.

Lubrificazione connettori elettrici

Marco Gandelli

Scritto da Marco Gandelli

Imprenditore. Co-fondatore di Macon Research. Esperto e appassionato di meccanica e chimica della lubrificazione. Da 15 anni dopo migliaia di analisi condotte su dispositivi elettro-meccanici, formulo per i progettisti soluzioni lubrificanti su misura per l'incremento dell'efficienza, della durata e il controllo dell'attrito. Amante dell'efficienza dei processi aziendali e del digital marketing.

New call-to-action
New call-to-action

Iscriviti al blog

Gli articoli più letti

Leggi gli ultimi articoli