Oil & Gas

Oil & GasL’estrazione delle fonti energetiche idrocarburiche petrolifere e gassose presenti nel sottosuolo, richiede la costruzione di sontuosi impianti e la messa in esercizio di complesse macchine operatrici ed attrezzature dedicate, in grado di operare in condizioni estreme e climaticamente sfavorevoli. Il loro corretto funzionamento è spesso garantito oltre che da una progettazione e produzione a regola d’arte anche dall’impiego di soluzioni lubrificanti e protettive in grado di preservare il corretto funzionamento nel tempo.
Macon Research da sempre attenta alle necessità nel settore oil & gas è presente sin dalle prime fasi di progettazione dei componenti costituenti l’impianto di estrazione, con particolare riguardo alla lubrificazione e l’inibizione dei fenomeni corrosivi di superfici metalliche dei componenti di intercettazione degli idrocarburi: condotti, tubazioni, pompe, teste di pozzo, sottostazioni di raffinazione, valvole di intercettazione.
Le valvole di intercettazione dei fluidi rappresentano il cuore di un sistema complesso di distribuzione, la loro funzionalità nel tempo richiede spesso l’impiego di soluzioni lubrificanti sintetici dall’assemblaggio, al collaudo sino agli interventi on site di mantenimento in esercizio efficente.


Focus e Pre-Requisiti:
Macon Research ha sviluppato nel corso degli anni uno specifico programma per valvole di intercettazione di idrocarburi e fluidi di processo: per la lubrificazione per la protezione contro i fenomeni di ossidazione e corrosione in tutte le fasi di assemblaggio, collaudo e mantenimento della funzionalità in esercizio.

Inibizione fenomeni ossidazione e corrosione metalli
Stoccaggio dei semilavorati, assemblaggio, collaudo e spedizione del prodotto finito. Tutte queste fasi della produzione possono rappresentare una minaccia per le superfici metalliche, la corrosione e la formazione di ossidi superficiali sono un fenomeno particolarmente rapido e aggressivo, che si compie in atmosfera libera per effetto della forte carica ossidante energica. La presenza di umidità e acqua possono rendere il fenomeno ancora più rapido e aggressivo. La non prevenzione di questo fenomeno indesiderato, molto frequente negli acciai al carbonio da costruzione, può determinare prolungati e costosi interventi di ripristino, specie per particolari già sottoposti a lavorazione meccaniche di finitura in attesa di assemblaggio finale come i supporti flangiati.
Il propagarsi della catena di reazioni chimiche di ossido-riduzione può essere interrotta grazie all’impiego di fluidi ad elevato potere protettivo della serie Maconfluid, disponbili in un’ampia gamma, a partire da soluzioni standard pellicola oleosa fine, Maconfluid 500R, a pellicola oleosa di medio spessore Maconfluid 510R e a pellicola oleosa semi-asciutta, Maconfluid RS-P per garantire una maggiore persistenza sui punti critici ed impedirne l’accidentale rimozione da contatto.

Agevole assemblaggio degli elementi di tenuta
Il danneggiamento degli elementi di tenuta dello stelo degli o-ring dei seggi in una valvola a sfera può causare un funzionamento non regolare già dalle prime fasi della messa in esercizio della valvola. La lubrificazione delle guarnizioni con paste ad alto contenuto di lubrificanti solidi ceramici e o polimerici può favorire in maniera sensibile l’abbassamento del coefficiente d’attrito con conseguente riduzione dei danneggiamenti delle guarnizioni e l’incremento dell’effetto sigillante nel tempo. Le soluzioni contenute nel programma base Maconsynth 430, Fluorosil 605, Flurosil 607 e Maconsynth PAG si presentano come punto di partenza efficace per l’assemblaggio di elementi di tenuta in materiali polimerici di diversa natura quali : NBR-SIL-EPDM-VITON-PTFE.

Riduzione coppie di manovra azionamento valvole
L’impiego di soluzioni lubrificanti appropriate può favorire la riduzione delle coppie torcenti di apertura sia nella fase di avviamento (starting torque) che durante la movimentazione della valvola (running torque), grazie alla modulazione dei coefficienti di attrito statici e dinamici. La riduzione dei coefficienti di attrito determina un’inevitabile risparmio di energia e potenze in gioco, tali da permettere di dimensionare in maniera ottimale le motorizzazioni degli attuatori di azionamento delle valvole di intercettazione.
Macon Research ha sviluppato una famiglia di compound lubrificanti denominati HYDROFILM combinando un’azione lubrificante persistente nel tempo e ridotti coefficienti di attrito, lubrificanti solidi ceramici di dimensioni nanometriche sono inseriti alla formulazione base per garantire prestazioni superiori e la permanenza del tempo di un ridotto coefficiente d’attrito.

Effetto lubro-sigillante in valvole a maschio
La lubrificazione delle valvole a maschio richiede una combinazione equilibrata tra l’abbassamento del coefficiente d’attrito tra otturatore e corpo per favorire una movimentazione ottimale della valvola, unitamente ad un buon effetto sigillante nel tempo per impedire perdite di fluidi in concomitanza dei punti critici di intercettazione del fluido. I grassi lubrificanti e sigillanti Plug Valve Sealant serie # sono sviluppati appositamente per creare resistere a diverse tipologie di fluidi intercettati : petrolio grezzo, H2S, gas naturale, fluidi polari, acqua, acidi e basi.

Antigrippaggio

Maconrust 225 plus sintetico antiossidanti, inibitori di corrosione -- Inibitore di corrosione idrosolubile
Maconrust Z 100 PB sintetico antiossidanti, inibitori di corrosione -- Inibitore di corrosione idrosolubile ad elevato potere protettivo.
Maconfluid RS-P minerale dispersione di cere ad alto potere protettivo -- Fluido protettivo ad elevato rendimento a rapida evaporazione
Maconfluid 500 R minerale inibitori di corrosione -- Fluido protettivo temporaneo
Maconfluid 510 R minerale Inibitori di corrosione long lasting -- Fluido protettivo temporaneo ad elevata persistenza
Maconfluid 600 RP sintetico Inibitori di corrosione long lasting -- Fluido protettivo temporaneo ad elevata persistenza per trasporti via mare.
Prodotto Fluido base Addensante / Additivi / Lubrificanti solidi Intervallo di temperatura Applicazione
Macongrease Litek 720/T minerale Litio complesso / PTFE -25 + 140°C Grasso lubrificante per assemblaggio di parti meccaniche multifunzione
Maconlub 346 B semisintetico sapone metallico -- Grasso lubrificante protettivo, con inibitori di ossidazione
Maconpaste HP sintetico Sapone metallico / lubrificanti solidi / EP AW -20 + 160°C Pasta lubrificante ad alto contenuto di lubrificanti solidi. Ideale per assemblaggi metallo-metallo
Maconsynth HT 1050 sintetico MoS2, ceramico -20 + 250°C Lubrificazione pacco-baderna valvole oil & gas. Additivi solidi ceramici.
Fluorosil 605 sintetico PTFE -40 + 200°C Assemblaggio valvole bassa temperatura
Fluorosil 607 siliconico PTFE -40 + 200°C Assemblaggio valvole bassa temperatura, effetto sigillante
Maconsynth 430 PAO Sapone metallico / PTFE -50 + 160°C Assemblaggio anelli tenuta Indicato per NBR e VITON
Fluorogrease 506 M PFPE PTFE -80 + 230°C Assemlaggio anelli tenuta alta temperatura indicato per Viton, EPDM e silicone

• Grassi   • Oli

Iscriviti al blog dedicato ai lubrificanti speciali

Articoli blog recenti

Google+